Russia, incendio sulla portaerei Ammiraglio Kuznetsov: un marinaio disperso VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Dicembre 2019 10:06 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019 10:45
Russia, incendio sulla portaerei Ammiraglio Kuznetsov: un marinaio disperso VIDEO

La portaerei Ammiraglio Kuznetsov

MOSCA  –  Un incendio è divampato a bordo della portaerei russa Ammiraglio Kuznetsov durante dei lavori di manutenzione nel porto di Murmansk, sul Mare di Barents, nel nord della Russia: lo riferiscono le agenzie di stampa Tass e Interfax. Una persona risulta al momento dispersa.

Il rogo è scoppiato nella sala macchine e ha costretto all’evacuazione otto marinai dalla portaerei. La nave, attualmente, è l’unica portaerei russa in servizio anche se i russi non la classificano come tale ma come “incrociatore pesante portaeromobili missilistico”.

In servizio dal 1995, dal 2018 sulla nave sono in corso lavori di ammodernamento. La consegna è prevista per la seconda metà del 2020 e il rientro in servizio all’inizio del 2021.

Secondo una fonte nel ministero delle Emergenze citata dalla Tass, tre persone sono rimaste ferite e “stanno ricevendo assistenza medica”. L’intera sala motori è in fiamme e l’incendio interessa un’area di 600 metri quadrati. L’incidente sarebbe nato durante una fase di saldatura e arriva un anno dopo la morte di un operaio avvenuta quando il bacino galleggiante che ospita l’ammiraglia della Marina russa affondò.

Al momento dell’incendio a bordo c’erano circa 400 persone e sono in corso le verifiche per scoprire se ci siano feriti. “Stiamo contando le persone, ci vuole tempo. Ma per ora nessuno è uscito in barella”, ha detto un portavoce dell’ufficio stampa del cantiere navale. (Fonti: Ansa, Agi, Russia Today)