Russia. Ingegnere Aleksandr Gniteiev condannato a 8 anni per spionaggio

Pubblicato il 18 Maggio 2012 9:07 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2012 9:31

MOSCA – Un ingegnere di un'impresa del complesso industriale militare russo e' stato condannato a otto anni di reclusione in un regime penitenziario severo per spionaggio. Lo riferisce l'agenzia Itar-Tass citando il tribunale della regione di Sverdlosk, negli Urali. L'uomo, Aleksandr Gniteiev, e' accusato di aver divulgato segreti (alla Cia, secondo la stampa dei giorni scorsi) sul missile balistico intercontinentale Bulava' di cui saranno dotati i sommergibili nucleari ma ancora in fase di sperimentazione.