Russia invia 10 mila Kalashnikov AK-47 per esercito afghano

Pubblicato il 28 Novembre 2015 11:31 | Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2015 11:31
Kalashnikov AK-47

Kalashnikov AK-47

AFGHANISTAN, KABUL – La Russia invierà nel giro di alcune settimane a Kabul 10.000 fucili Kalashnikov AK-47 che saranno consegnati all’esercito afghano impegnato nel contrasto dei talebani e di altri movimenti armati legati all’ Isis. Lo riferisce il portale di notizie Khaama Press.

“Fortunatamente – ha dichiarato al riguardo il portavoce della Meshrano Jirga (Senato) Fazal Hadi Muslimyar – la disponibilità della Russia nei confronti dell’Afghanistan è ora maggiore che in passato. L’invio di 10.000 kalashnikov è stato approvato ed i fucili saranno consegnati al ministero dell’Interno nel giro di 20 giorni”.

Muslimyar ha aggiunto che funzionari russi hanno smentito le notizie secondo cui Mosca interverrebbe direttamente per eliminare i gruppi di militanti legati all’Isis sul territorio afghano e che invece assisteranno le forze di sicurezza locali impegnate contro i movimenti armati antigovernativi. In questo senso, ha concluso il senatore, la Russia dovrebbe fornire in futuro altre armi ed elicotteri d’attacco.