Cronaca Mondo

Russia. A Mosca 22 gradi nella notte, ma caldo e smog torneranno sabato

Fumo a Mosca

Breve tregua a Mosca. La capitale russa si è risvegliata con una temperatura di 22 gradi dopo un rinfrescante temporale notturno con abbondanti piogge e qualche piccola tromba d’aria, ma il termometro dovrebbe superare i 30 gradi durante la giornata, secondo l’ufficio meteo.

La capitale continua a godersi per ora, grazie al vento, l’assenza della nuvola di fumo degli incendi, che potrebbe però tornare sabato, sempre secondo i meteorologi. Dalla prossima settimana, comunque, la canicola che stritola la Russia europea da quasi due mesi dovrebbe attenuarsi, con il rischio di tornados e uragani. Continua intanto a ridursi il numero degli incendi:  giovedì erano in fiamme ”solo” 80 mila ettari.

To Top