Russia: uccide una 27enne, le strappa il cuore e lo cucina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 marzo 2018 15:05 | Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2018 15:05
Ekaterina Nikiforova

Ekaterina Nikiforova

MOSCA – Uccide una 27enne, le strappa il cuore e lo cucina. Alexey Yastrebov, 35 anni, è stato arrestato con l’accusa di omicidio aggravato da atti di cannibalismo e tortura. E’ successo Krasnoyarsk, città della Russia siberiana.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Alexey Yastrebov ha ucciso Ekaterina Nikiforova, 27 anni, madre di due bambini, e poi le ha strappato il cuore e lo ha cucinato sulla stufa di casa.

L’uomo ha poi tentato il suicidio ferendosi con delle forbici. Yastrebov ha poi telefonato a un’amica, incitandola ad allertare i soccorsi. All’arrivo dei paramedici, il 35enne avrebbe loro detto che il cuore della ragazza si trovava sulla stufa, in fase di cottura. “Le ho detto che avrei mangiato il suo cuore e l’ho fatto”, ha detto alla polizia intervenuta sul posto.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other