--

Verme nel piatto a una cena del Cremlino, l’imbarazzo russo arriva su Twitter

Pubblicato il 14 Ottobre 2010 21:14 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2010 21:14

Sono andati su tutte le furie alti funzionari e responsabili al Cremlino dopo che il governatore di Tver (nord di Mosca), Dmitri Zelenin, ha postato su Twitter l’immagine di un verme che spunta dall’insalata. La sfortuna è capitata alla cena di stato per il presidente tedesco Christian Wulff, data martedì scorso nella capitale russa.

Una trovata da ”imbecille” hanno commentano al Cremlino lasciando intendere che la foto fosse finta, affrettandosi tuttavia a garantire che le cucine verranno ispezionate da cima a fondo, riferisce il Moscow Times online. Vera o falsa, certo è che la fotografia, scattata con un cellulare, rischia di mettere nei guai Zelenin, 47 anni: uno dei principali consiglieri per la politica estera del Cremlino, Sergei Prikhodko, ha tacciato il governatore di ”irresponsabilità e stupidità”.

”Avrei probabilmente dovuto consigliare ai miei collaboratori per gli affari legali di includere la formula di ‘allontanamento per manifesta imbecillità nelle valutazioni previste per i governatori”, ha detto Prikhodko secondo Ria Novosti, ”consiglio a tutti coloro che intendono invitare Zelenin a cena, di pensarci molto bene”. L’immagine sul profilo Twitter di Zelenin non c’è più, ma gli operosi blogger hanno fatto in tempo ad appropriarsene e farla rimbalzare in rete, costringendo così il Cremlino a pronunciarsi sulla vicenda: ”da analisi preliminari” la fotografia non risulta essere stata scattata al Cremlino, ha detto a Interfax Viktor Khrekov, addetto stampa per gli affari presidenziali, sulla base del fatto che il piatto che compare nell’immagine in questione e’ diverso da quelli utilizzati per la cena di martedì.