Russia, vodka al figlio di 8 mesi per farlo dormire. Ma il piccolo muore

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Gennaio 2019 14:44 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2019 14:44
Russia, vodka al figlio di 8 mesi per farlo dormire. Ma il piccolo muore

Russia, vodka al figlio di 8 mesi per farlo dormire. Ma il piccolo muore

MOSCA – Dà da bere della vodka al figlioletto di otto mesi malato perché si addormenti e la lasci festeggiare il Natale. Ma il piccolo muore. E’ accaduto in Russia, a Shebekino, nella regione di Belgorod, al confine con l’Ucraina. 

Per diverse volte Nadezhda Yarych, madre del piccolo Zakhar, e suo marito, Mikhail Yarych, avevano portato il bambino in ospedale, e i medici avevano spiegato loro che l’unico modo per far rimettere il bimbo era ricoverarlo lì, dove sarebbe stato curato per l’infezione virale contratta. Ma ogni volta la coppia aveva deciso di riportare a casa il piccolo Zakhar.

L’ultima volta al rientro dall’ospedale, lo scorso 5 gennaio, Nadezhda Yarych avrebbe dato da bere al figlioletto della vodka per farlo addormentare. Ma la decisione si è rivelata purtroppo fatale. Il piccolo, infatti, non si è più svegliato. 

L’autopsia sul suo corpicino ha confermato che la morte è sopraggiunta a causa dell’infezione mai curata e aggravata dalla vodka. Attualmente sul caso è stata aperta una inchiesta. La madre del piccolo risulta indagata.