Sacerdoti e pedofilia: anche Paolo VI a conoscenza degli abusi

Pubblicato il 31 Marzo 2010 23:21 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2010 23:21

Anche Papa Paolo VI fu messo al corrente di casi di abusi sessuali ad opera di sacerdoti americani. Lo sostengono i legali delle vittime di abusi sessuali in California, citando una lettera, che risale al 1963, inviata dal Reverendo Gerard M.C. Fitzgerald, capo dell’ordine dei Servi di Paracleto.

È quanto scrive il sito web della catena tv Abc. La missiva fu inviata da Fitzgerald dopo una sua visita in Vaticano, durante la quale Papa Montini chiese la sua opinione sui problemi della Chiesa oltreoceano.

Nella lettera Fitzgerald avrebbe raccomandato al Papa la rimozione di alcuni preti pedofili dai loro incarichi.