Saint Louis, altro ragazzo nero ucciso da polizia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Dicembre 2014 10:12 | Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre 2014 10:13
Saint Louis, ragazzo nero ucciso da polizia: riesplode rabbia a Ferguson

Saint Louis, ragazzo nero ucciso da polizia: riesplode rabbia a Ferguson

SAINT LOUIS (STATI UNITI) –  Un giovane nero di 18 anni è stato ucciso a colpi di pistola a Saint Louis, dove quest’estate è stato ucciso, sempre da un agente di polizia, Mike Brown, altro ragazzo di colore, poco dopo l’una di questa mattina, 24 dicembre, davanti ad un distributore di benzina a pochi km da Ferguson.

Secondo quanto scrive un quotidiano di Saint Louis “la vittima si chiamava Antonio Martin” e alcuni testimoni hanno detto che “sarebbe stato ucciso da un poliziotto”. Una folla di un centinaio di persone si è radunata davanti alla stazione di benzina dove hanno sparato al giovane.

Secondo le prime ricostruzioni, il ragazzo impugnava una pistola. L’agente che ha sparato si trovava alla stazione di benzina per un giro di controllo, quando ha visto due sospetti avvicinarsi al negozio. Il sergente, Schellman, ha riferito di aver sparato dopo che gli è stata puntata una pistola contro.