San Pietroburgo, incendio nel reparto coronavirus di un ospedale: almeno 5 morti

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Maggio 2020 9:32 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2020 9:32
San Pietroburgo, incendio nel reparto coronavirus di un ospedale: almeno 5 morti

San Pietroburgo, incendio nel reparto coronavirus di un ospedale: almeno 5 morti

SAN PIETROBURGO  –  Incendio in un reparto coronavirus dell’ospedale San Giorgio a San Pietroburgo, il secondo più grande della città russa: almeno cinque persone sono morte. 

“Cinque pazienti collegati alle macchine per la ventilazione artificiale sono morti nell’incendio”, ha detto una fonte dei servizi di emergenza.

L’incendio è stato contenuto e sono state evacuate 150 persone.

Il fuoco potrebbe essere stato causato da un cortocircuito di uno dei ventilatori polmonari.

Coronavirus, i contagi in Russia

La Russia è il quarto Paese al mondo per casi certificati di coronavirus: oltre 221mila, anche se per fortuna i morti restano circa duemila. 

Lunedì 11 maggio il presidente, Vladimir Putin, ha annunciato un’imminente ‘fase due’, con la fine delle vacanze pagate (dai datori di lavoro), già a partire da oggi, 12 maggio, sebbene con un’imponente lista di se e di ma in addentellato.

Putin ha comunque confermato la strategia di demandare ai governatori delle regioni il potere di stringere o allargare le maglie, sempre sulla base delle indicazioni epidemiologiche degli esperti. (Fonti: Ansa, Afp)