Sandy a New York, la notte della tempesta del secolo: la diretta Twitter

Pubblicato il 30 Ottobre 2012 0:00 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2012 0:03
Sandy a New York

NEW YORK – Sandy, quella che il sindaco di New York ha definito la tempesta del secolo, si abbatte sulla “Grande mela” e su tutta la costa est degli Stati Uniti. La città si prepara alla furia dell’Uragano che ai Caraibi, tra Haiti e Cuba, ha già ucciso 65 persone. E si prepara nel solo modo possibile, cercando di ripararsi e contenere i danni. Si può fare poco alto di fronte a una tempesta che si è già presentata con venti in grado di spezzare una gru alta decine di metri e che promette onde alte fino a nove metri.

Il primo morto a New York è arrivato prima ancora che la tempesta si mostrasse in tutta la sua violenza, è uno dei due addetti alla nave replica del Bounty, nave alla deriva proprio per il vento. Poi ci sono più di un milione e mezzo di persone senza elettricità, Manhattan isolata. E infine la paura per una gru penzolante, spezzata dal vento, che minaccia un grattacielo sulla 57ma strada.

 

La diretta Twitter: