Saoirse Hill: overdose di droga e farmaci, così è morta la nipote di Robert Kennedy

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Novembre 2019 11:12 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2019 14:46
Saoirse Hill foto facebook

Saoirse Hill, la nipote di Robert Kennedy in una foto Facebook

NEW YORK – Overdose accidentale di droghe e farmaci: sarebbe questa la causa della morte della giovane nipote di Robert Kennedy, Saoirse Hill, trovata in agosto senza vita nella storica residenza dei Kennedy a Cape Cod. La ragazza aveva 22 anni. I risultati della prova tossicologica hanno evidenziato la presenza nel sangue di un misto di metadone, ansiolitici e antidepressivi, oltre a un elevato tasso alcolico.

La giovane, che si sarebbe dovuta laureare il prossimo anno al Boston College, morì l’1 agosto nella residenza della vedova Kennedy. Affetta da depressione già da tre anni, Saoirse era la figlia di Courtney Kennedy Hill, quinta degli undici figli del senatore Robert Kennedy e della moglie Ethel. La ragazza è l’ultima vittima di una tragedia famigliare lunga più di settant’anni.

Lo zio Robert venne ucciso nel ’68 la notte stessa in cui aveva vinto le primarie democratiche per le presidenziali, cinque anni dopo la morte del fratello maggiore, il presidente John Fitzgerald, ucciso nel ’63 a Dallas, in Texas. Un altro fratello, Joseph, era morto nel ’44 durante la Seconda guerra mondiale, mentre una sorella, Kathleen, aveva perso la vita nel ’48 in un incidente aereo. La “maledizione” dei Kennedy è proseguita nel’84 con David, figlio di Robert, ucciso da un’overdose di farmaci, e nel ’97 con un altro dei figli, Michael, morto in un incidente mentre sciava.

Due anni dopo avevano perso la vita, tragicamente, uno dei figli di John Fitzgerald, John, con la moglie e la cognata, vittime di un incidente aereo di fronte alle coste di Martha’s Vineyard, Massachusetts. Nel 2011 un’altra morte prematura: quella di Kara, figlia di Edward Kennedy, stroncata da un infarto. Lo stesso anno si era suicidata la moglie di Robert Kennedy jr, Mary Richardson.

Fonte: Agi, Daily Mail