Caraibi, nave da crociera di Scientology in quarantena per il morbillo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 maggio 2019 20:11 | Ultimo aggiornamento: 2 maggio 2019 20:11
Scientology, nave da crociera in quarantena per morbillo ai Caraibi

Caraibi, nave da crociera di Scientology in quarantena per il morbillo

NEW YORK – Oltre 300 tra passeggeri e membri dell’equipaggio di una nave da crociera della chiesa di Scientology non possono sbarcare causa quarantena da morbillo. La notizia arriva dall’isola St. Lucia ai Caraibi, con le autorità che hanno imposto alle persone a bordo di non scendere dalla nave.

I media degli Stati Uniti spiegano che alle 300 persone a bordo è stato ordinato di rimanere all’interno, come spiega principale funzionario medico della nazione Merlene Frederick-James, “a causa del rischio di una potenziale infezione, non solo per il caso confermato del virus, ma anche per le altre persone che potevano essere sulla barca in quel momento, è prudente non permettere a nessuno di sbarcare”.

Fredericks-James non ha nominato la nave, ma Victor Theodore, sergente della Guardia Costiera di St. Lucia, ha dichiarato a Nbc News che è stata identificata come la Freewinds, secondo quanto riferito di proprietà e gestita dalla chiesa di Scientology. Gli Usa sono alle prese con il maggiore focolaio di morbillo in 25 anni, con oltre 700 casi segnalati.