Sebourn Quest, giallo su nave crociera: donna morta in mare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Settembre 2015 11:12 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2015 11:13
Sebourn Quest, giallo su nave crociera: donna morta in mare

La Seabourn Quest

BOSTON – Un suicidio? Un malore? O forse un (nuovo) caso di omicidio? E’ giallo sul ritrovamento del corpo di una donna di 59 caduta (al momento questa è l’unica cosa certa) nel mare al largo delle coste americane del Massachussetts mentre si trovava a bordo della nave da crociera extra-lusso Seabourn Quest. 

Il cadavere è stato pescato in mare al largo di Cape Ann dalla Guardia Costiera di Rockport un’ora e mezza dopo che era stato lanciato l’allarme, intorno alle 20:30 di domenica sera ora locale. C’era il mare grosso, e la donna potrebbe essere caduta in acqua per un malore. O potrebbe essersi suicidata. Al momento sono queste le ipotesi più probabili. Sul caso ha aperto un’inchiesta l’Fbi, che indaga su tutte le morti che avvengono in alto mare.

La Seabourn Quest era salpata dal porto di Boston proprio domenica e al momento della tragedia stava navigando vero Bar Harbor, in Maine. A bordo, oltre ai 330 membri dell’equipaggio, ci sono 450 passeggeri.