A 83 anni si rifà il seno: “Volevo sentirmi più bella”

Pubblicato il 10 Agosto 2011 19:17 | Ultimo aggiornamento: 10 Agosto 2011 19:17

ORANGE COUNTY – Anche le nonne vogliono rifarsi il seno: una signora californiana di 83 anni ha deciso di ricorrere al bisturi del chirurgo estetico per rifarsi il “balconcino”.

Protagonista della vicenda, raccontata dalla Abc, è Marie Kolstad, manager di Orange County. La donna, intervistata dall’Abc News, ha semplicemente spiegato che voleva sentirsi più bella di fronte allo specchio. Rimasta vedova dieci anni fa, con quattro figli, 13 nipoti e 12 pronipoti, la “bisnonna” Marie ha spiegato che adesso si sente molto più a suo agio con il proprio corpo.

Eppure a qualcuno l’intervento è andato “di traverso”: i parenti della donna non hanno gradito la visita in sala operatoria. Marie ha invece sottolineato che tutti erano molto preoccupati per via dell’anestesia, mentre lei non ci ha pensato troppo e alla fine è andata bene.

Secondo l’American Society for Aesthetic Plastic Surgery, nel 2010 vi erano 84.685 procedure chirurgiche tra i pazienti di età superiore ai 65 anni. Tra questi: 26.635 lifting; 24.783 operazioni cosmetiche alle palpebre ; 6.469 liposuzioni, 5874 riduzioni di petto; 3.875 alla fronte; 3.339 impianti alle mammelle 2.414 potenziamenti alle tette.