Sfregiato con l’acido fa cavare occhi al suo aggressore, più 10 anni di prigione

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Marzo 2015 16:57 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2015 16:57
Sfregiato con l'acido fa cavare occhi al suo aggressore, più 10 anni di prigione

Davoud Roshanaei

BAGHDAD – Gli ha gettato l’acido in faccia e lo ha sfigurato, facendogli perdere l’uso di un occhio e di un orecchio. Succede in Iraq, dove vige la legge del Taglione e dunque la vittima ha facoltà di scegliere la “giusta” punizione per il suo aggressore.

La vittima, che è un uomo e non una donna, si chiama Davoud Roushanaei: per vendicarsi dello sfregio subito ha scelto una pena altrettanto atroce.

Ad Hamid, questo il nome del suo aggressore, saranno cavati entrambi gli occhi per punizione. In più dovrà pagare una pesante multa e trascorrere i prossimi 10 anni in prigione per aver rovinato la vita di Davoud.