Shanice Clark morta soffocata dalla gomma da masticare a 21 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Gennaio 2015 14:11 | Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2015 14:11

TORONTO – Si è addormentata con la gomma da masticare in bocca ed è morta soffocata. E’ accaduto a Shanice Clark, giovane promessa del basket originaria di Toronto, in Canada, morta ad appena 21 anni.

La ragazza frequentava la California University of Pennsylvania e sabato 17 gennaio ha salutato i suoi compagni di college ed è andata a dormire, ma dimenticando di buttare la gomma. La giocatrice di basket è stata trovata agonizzante alle 3 del mattino di domenica 18 gennaio e i medici del primo soccorso non hanno potuto far nulla per aiutarla nel dormitorio Vulcan Village.

Shanice è stata trasportata d’urgenza al Monongahela Valley Hospital, dove i dottori hanno constatato l’ora del decesso. Un primo rapporto medico spiega che la giovane è morta per soffocamento: la gomma le ha ostruito le vie respiratorie.

Le compagne di squadra, gli allenatori dei Vulcans e gli amici della giovane sono sconvolti. Karen Hjerpe, uno dei preparatori atletici, ha detto:

“«Era una studentessa brillante e una giocatrice di talento. Aveva un futuro nel basket…il suo sorriso e la personalità ci mancheranno”.