Sigarette elettroniche, Usa mette al bando alcuni prodotti aromatizzati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Gennaio 2020 21:03 | Ultimo aggiornamento: 2 Gennaio 2020 21:06
Sigarette elettroniche, al bando i prodotti aromatizzati negli Usa

Foto archivio ANSA

ROMA – L’amministrazione Trump ha varato come nelle attese una stretta sul fronte delle sigarette elettroniche. Si tratta del divieto di alcuni prodotti aromatizzati usati con le e-cig, ad eccezione di quelli al tabacco e al mentolo. Una stretta che arriva dopo l’epidemia di malattie ai polmoni legata allo svapare che ha causato 55 vittime in 27 Stati.

In base alle nuove regole della Food and Drug Administration le società che producono tali prodotti al gusto di frutta e di menta saranno sanzionate se non fermeranno la loro distribuzione entro 30 giorni. La stretta  è la risposta all’aumento dell’uso di e-cig negli Usa da parte dei teenager e all’epidemia ai polmoni legata legata allo svapare.

Il Dipartimento di Stato per la salute (Department of Health and Human Services -HHS) ha avvisato che le aziende che non fermeranno la produzione, la distribuzione e la vendita delle cartucce aromatizzate, ad eccezione di quelle al tabacco o al mentolo, entro trenta giorni rischiano sanzioni pesanti da parte della Fda.

Alex Azar, segretario di Stato alla Salute, ha dichiarato: “Il nostro paese non aveva mai conosciuto una diffusione epidemica di sostanze così rapida come quella attualmente causata tra i giovani dalle sigarette elettroniche”. Per questo motivo la regolamentazione e la stretta si è resa urgente e necessaria. (Fonte Repubblica e ANSA)