Singapore. Peggiorate condizioni leader storico Lee Kuan Yew

Pubblicato il 21 Marzo 2015 9:00 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2015 9:00
Lee Kuan Yew

Lee Kuan Yew

SINGAPORE – Le condizioni di salute di Lee Kuan Yew, 91 anni, lo storico leader di Singapore da un mese e mezzo in terapia intensiva per una polmonite, “sono peggiorate”. Lo ha riferito questa mattina l’ufficio del primo ministro della città-stato con un comunicato di una sola frase che arriva sulla scia di un progressivo deterioramento della salute di Lee nell’ultima settimana a causa di un’infezione.

Venerdi il figlio e attuale premier Lee Hsien Loong aveva postato sulla sua pagina Facebook una foto assieme al padre e alla madre, di quando era ancora bambino. Lee Kuan Yew, considerato l’artefice del miracolo economico di Singapore dopo l’indipendenza negli anni Sessanta, è in ospedale dal cinque febbraio.

Dopo un silenzio di tre settimane e laconiche comunicazioni da parte delle autorità fino a dieci giorni fa, nell’ultima settimana il susseguirsi di comunicati lascia intendere che la situazione sta precipitando.