Siria, bombe a Homs. Appello Tv: “Vi prego aiutateci”

Pubblicato il 12 Giugno 2012 12:34 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2012 12:45

BEIRUT, 12 GIU – "Vi prego, aiutateci, impedite un massacro". E' questo l'appello lanciato in un collegamento con la televisione Al Jazira dal dottor Aba al Baraa, Medico nel quartiere di Al Khaldiyeh, nella città di Homs, sottoposto a bombardamenti dell'artiglieria e degli elicotteri governativi, secondo il quale c'è il rischio di un nuovo "massacro".

Al Baraa chiede alla comunità internazionale di fare in modo che possano essere portati aiuti alla popolazione civile, affermando che non è nemmeno possibile soccorrere i feriti.

Un altro residente, Hadi al Abdullah, ha detto che gli attacchi portati contro Khaldiyeh sono "senza precedenti" e che i ribelli dell'Esercito libero siriano (Els) stanno cercando di impedire che le forze governative si impadroniscano del quartiere, temendo che si possa ripetere "un massacro" come quello avvenuto a Hula.