Siria: giovane blogger condannata a 5 anni di prigione

Pubblicato il 14 Febbraio 2011 14:24 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2011 14:31

NICOSIA – Una giovane blogger siriana, Tal Al-Mallouhi, è stata condannata lunedì a cinque anni di prigione dall’Alta corte di sicurezza dello Stato di Damasco per ”cooperazione con un paese straniero”, ovvero gli Stati Uniti. Lo ha denunciato l’Osservatorio siriano per i diritti dell’uomo.

La giovane, 19 anni, era stata arrestata nel dicembre del 2009 dalle autorità siriane, ed è nipote di un ex ministro, ha ricordato l’Osservatorio, che opera da Londra e ha inviato un comunicato sulla vicenda a Nicosia.

In ottobre il giornale siriano Al Watan aveva annunciato che Tal Al Mallouhi era stata accusata di spionaggio per conto dell’Ambasciata americana in Egitto.