Siria, in arrivo nuove sanzioni Ue: “Pronto un piano di evacuazione immediata”

Pubblicato il 16 luglio 2012 19:31 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2012 22:48

esercitazioni siria militariBRUXELLES – L’Unione Europea sta pensando a un nuovo pacchetto di sanzioni contro il regime di Assad. Fonti europee intanto rivelano che è già pronto un piano per l’evacuazione “immediata” di tutti gli occidentali dalla Siria in caso di escalation delle violenze. Si contano circa 25.000 persone, ma in caso di aggravarsi della situazione, le evacuazioni saranno avviate anche dal Libano. Il piano è stato testato la scorsa settimana con una pre-esercitazione con mezzi di Usa, Gran Bretagna, Francia e Italia già presenti nell’area.

La settimana scorsa la presidenza semestrale cipriota aveva reso noto di star lavorando alla possibile evacuazione dal Libano di circa 200 mila persone fra europei e cittadini di paesi terzi nel caso in cui la crisi siriana volgesse al peggio. Le fonti ora precisano che il piano d’emergenza è “già pronto e può essere attivato immediatamente” in caso di emergenza.

Il nuovo pacchetto di sanzioni della Ue è in preparazione in vista del Consiglio Esteri di lunedì prossimo a Buxelles. Fonti europee riportate dall’Ansa, precisano che l’Unione europea manterrà comunque aperta la rappresentanza diplomatica a Damasco. Le sanzioni dovrebbero essere economiche e contro persone ed enti.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other