Siria, le forze di sicurezza sparano sui dimostranti a Homs: vittime

Pubblicato il 19 aprile 2011 12:33 | Ultimo aggiornamento: 19 aprile 2011 12:36

BEIRUT (LIBANO) – Le forze di sicurezza siriane hanno lanciato gas lacrimogeni e sparato sui manifestanti nel corso di una protesta notturna a Homs, nel centro della Siria.

Lo riferiscono alcuni attivisti annunciando che ci sono diverse vittime, ma non fornendo ulteriori dettagli.

I dimostranti si erano concentrati in piazza al-Saa Jadida quando le forze di sicurezza li hanno dispersi con la violenza. I manifestanti hanno occupato ieri la piazza promettendo di portare avanti un sit-in fino a quando il presidente Bashar Assad non lascerà il potere. Gruppi per i diritti umani affermano che sono morte oltre 200 persone nelle proteste.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other