Siria, ancora colpi di mortaio al confine con la Turchia

Pubblicato il 6 ottobre 2012 17:20 | Ultimo aggiornamento: 6 ottobre 2012 19:59

ANKARA – Ancora scambio di fuoco al confine tra Turchia e Siria. Nel pomeriggio del 6 ottobre un colpo di mortaio siriano è caduto in territorio turco. Ad annunciarlo è stato il governatore della provincia di Antiochia (Hatay), scrive l’agenzia Anadolu.

Il proiettile è caduto in un campo a 1200 metri oltre il confine turco, secondo il governatore. “Le forze armate turche hanno risposto sparando due colpi di mortaio” ha precisato. Un analogo incidente era stato registrato questa mattina sempre nella provincia di Antiochia. Non sono stati segnalati feriti né danni ad abitazioni da parte turca.