Siria. Usa stanziano altri $419 mln in aiuti umanitari

Pubblicato il 22 Settembre 2015 9:58 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2015 9:58
Rifugiati siriani

Rifugiati siriani

USA, WASHINGTON – Gli Stati UNiti stanziano altri 419 milioni di dollari per gli aiuti umanitari alle persone colpite dalla guerra civile in Siria. Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest. Il totale degli aiuti salira’ quindi a 1,6 miliardi di dollari per il 2015.

I nuovi fondi vanno a sostegno delle operazioni delle Nazioni Unite e di altre organizzazioni non governative.

“Nonostante questo contributo, gli appelli umanitari dell’Onu per affrontare la crisi in Siria sono finanziati solo al 38%”, afferma il Dipartimento di Stato, sottolineando che “oltre all’orrore della guerra in Siria, c’è l’emergenza dei rifugiati nei Paesi europei, che ricorda la necessità di fornire assistenza umanitaria”.

”Gli Stati Uniti riconoscono che è necessario affrontare i bisogni di lungo termine dei Paesi vicini della Siria, e offrire sostegno alle comunità che hanno generosamente ospitato i rifugiati. “Ci sono quattro milioni di rifugiati siriani nel mondo. Ci auguriamo che aumentando l’assistenza umanitaria e gli sforzi in Siria, i siriani non saranno più costretti a cercare assistenza fuori e saranno in grado di tornare a casa più facilmente quando il conflitto finirà”.