Siria, Washington: “Ingiustificabile l’attacco all’ambasciatore Usa”

Pubblicato il 29 Settembre 2011 19:36 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2011 20:24

WASHINGTON, 29 SET – L’aggressione contro l’ambasciatore statunitense in Siria è un atto ”ingiustificabile”: lo dichiara la Casa Bianca. Il portavoce della Casa Bianca Jim Carney ha detto che l’aggressione e’ ”ingiustificata” e ”ingiustificabile”, ed ha chiesto al Senato Usa di confermare la nomina dell’ambasciatore Robert Ford a Damasco, per consentirgli di continuare la sua ”coraggiosa” missione.

”Giorno dopo giorno l’ambasciatore si assume dei rischi personali molto gravi per sostenere le legittime aspirazioni del popolo siriano”, ha detto Carney.