Somalia, attentato contro un veicolo con militari italiani: nessun ferito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2018 14:05 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2018 14:12
somalia attentato

Somalia, attentato contro un veicolo con militari italiani: nessun ferito

MOGADISCIO – Un blindato Lince, appartenente ad un convoglio di cinque mezzi italiani, è stato coinvolto oggi, 1 ottobre, a Mogadiscio, alle 12.10 locali, in un’esplosione al rientro da un’attività addestrativa in favore della forze di sicurezza somale. Nessun militare italiano è rimasto ferito. Il mezzo è stato lievemente danneggiato ed è rientrato in base. Lo rende noto lo stato maggiore della Difesa.

L’esplosione è avvenuta a 700 metri circa dalla sede del Ministero della Difesa, nella capitale somala. I militari italiani operano nell’ambito della missione europea in Somalia (Eutm), finalizzata al rafforzamento del Governo Federale di Transizione somalo (Tfg), attraverso la consulenza militare a livello strategico alle istituzioni di difesa somale e l’addestramento militare.

La missione militare dell’Ue opera in stretta collaborazione e coordinamento con gli altri attori della comunità internazionale presenti nell’area d’operazione come le Nazioni Unite, l’African Union Mission in Somalia (Amisom) e gli Usa.