Somalia, bambini mentre giocano inciampano su mina: sei morti

Pubblicato il 15 Dicembre 2009 8:40 | Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2009 8:40

Mina antiuomo

Almeno sei bambini sono morti in un villaggio della regione del Galgadud, Somalia centrale, per l’esplosione di una mina.

I fanciulli, quattro maschi e due femmine,  stavano giocando, quando uno di loro è inciampato sull’ordigno. Il bilancio non è definitivo come  rende noto il sito online somalo Galgaud.

Ancora una mina, ma questa volta si è trattato di un attentato, ha ucciso invece quattro soldati ferendone nove a Bosasso, importante porto e principale città del Puntland, regione semiautonoma del nord est della Somalia. L’ordigno era stato posto lungo la strada-informa il sito Shabelle ed è stato fatto esplodere al passaggio di un veicolo militare.

Il Puntland (le cui coste peraltro sono la base della pirateria somala), dopo un periodo di relativa calma sta precipitando negli ultimi mesi in un’estrema violenza. Molti segnali indicano un massiccio tentativo di penetrazione degli Shabaab, ritenuti il braccio armato somali di al Qaida, che controlla buona parte della Somalia e quasi tutta Mogadiscio.