Somalia, epidemia colera: 20 morti a Mogadiscio

Pubblicato il 12 Marzo 2011 14:47 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2011 14:49

MOGADISCIO (SOMALIA) – Venti persone sono morte a Mogadiscio per un’epidemia di colera. Il dottor Lul Mohamed ha comunicato oggi che nella clinica ostetrica di Banadir ci sono stati più di 150 pazienti affetti dalla malattia la scorsa settimana, molti dei quali bambini provenienti da campi per famiglie sfollate fuggite dall’offensiva governativa contro gli insorti. L’ospedale non ha i fondi necessari per pagare il personale sanitario.

Il viceministro della Sanità Osman Liban ha detto che non era a conoscenza del focolaio e indagherà. La Somalia non ha avuto un governo funzionante per più di 20 anni ed è attualmente afflitta da forti siccità e da mancanza di fonti di acqua pulita.