Somalia/ Liberata dai pirati la nave Hansa Stavanger dopo tre mesi di prigionia. Pagato un riscatto di 1,8 milioni di dollari. Rilasciata anche la nave Victoria

Pubblicato il 19 Luglio 2009 20:00 | Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2009 20:00

I pirati somali hanno rilasciato gli ostaggi di una nave tedesca, l’Hansa Stavanger, che era stata assalita nel golfo di Aden ad aprile. Il rilascio sarebbe  avvenuto al termine di trattative serrate tra i pirati e il governo tedesco.

I primi tre incontri per i negoziati non erano andati a buon fine, mentre pare che alla fine sia stato pagato un riscatto di 1,8 milioni di dollari. Lo Spiegel aveva invece riferito di quattro rilasciati su 24 passeggeri della nave. I “fortunati” sarebbero stati tre tedeschi, di cui un solo ufficiale, e un russo. Sarebbero stati condotti presso il porto di Haradhere.

Sabato è stata invece rilasciata dai pirati un’altra nave tedesca, che batteva però bandiera dell’Antigua, il cui equipaggio era in ostaggio da maggio. Il Ministero degli Esteri di Berlino non ha però parlato di riscatto.