Somalia, la marina danese libera 17 presunti pirati

Pubblicato il 6 Aprile 2012 19:16 | Ultimo aggiornamento: 6 Aprile 2012 19:18

COPENAGHEN – La Marina danese ha rilasciato ieri sulla costa somala 17 presunti pirati in mancanza di un accordo con un Paese della regione disposto a giudicarli. Lo ha annunciato un comunicato.

La fregata danese Absalon ''ha sbarcato ieri sulla costa della Somalia'' i 17 pirati arrestati il 27 febbraio scorso durante un'operazione per liberare 18 ostaggi a bordo di una nave iraniana sequestrata, in cui morirono due persone.

Secondo il giornale danese Politiken, e' almeno la terza volta che la Danimarca rilascia presunti pirati per mancanza di un accordo con i Paesi vicini. Lo scorso gennaio la Marina danese aveva arrestato 25 pirati, e il Kenya e le Seychelles avevano accettato di giudicarne quattro ciascuno. Gli altri – scrive il giornale – erano stati rilasciati sulle coste somale.

La fregata Absalon partecipa all'operazione della Nato Ocean Shield contro la pirateria nel Corno d'Africa.