Somalia/ Mogadiscio: le due persone rapite non sono giornalisti ma 007 francesi

Pubblicato il 14 Luglio 2009 14:05 | Ultimo aggiornamento: 14 Luglio 2009 14:05

Le due persone rapite stamani, 14 luglio, a Mogadiscio appartengono all’intelligence francese, e operavano al fianco del legittimo governo somalo sia per addestrarne i servizi che per preparare un possibile arrivo di truppe transalpine a favore dell’esercito governativo somalo.

Ufficialmente al loro arrivo nell’albergo dove sono stati sequestrati, il 9 o 10 luglio scorso, i due si erano dichiarati giornalisti, ma a Nairobi
stamattina fonti informate avevano subito fatto capire che il loro ruolo era ben diverso.