Somalia, vendetta degli Shabaab: giustiziato l’ostaggio francese

Pubblicato il 17 Gennaio 2013 19:35 | Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2013 19:36
Somalia, vendetta degli Shabaab: giustiziato l'ostaggio francese

Denis Allex (Foto Lapresse)

MOGADISCIO – La vendetta dei guerriglieri jihadisti contro la Francia intervenuta in Mali hanno fatto un altro morto: l’ostaggio francese Denis Allex. Gli Shabaab somali hanno diffuso la notizia dell’esecuzione con un il giorno dopo.

Allex, agente segreto francese, era stato catturato in Somalia nel 2009. Era dato per morto dal governo francese dopo il fallito blitz di sabato 12 gennaio. Questo nonostante mercoledì gli stessi Shabaah avessero festeggiato il fallimento del blitz con un messaggio: “l’ostaggio è ancora vivo, ma lo uccideremo presto”. Così è stato.