Sondaggio Usa:se Iran fa l'atomica maggioranza è per sì all'attacco

Pubblicato il 13 Marzo 2012 23:05 | Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2012 23:37

NEW YORK, 13 MAR – Se fosse provato che l'Iran sta costruendo la bomba atomica, la maggioranza degli americani sarebbe favorevole ad una azione militare contro le installazioni nucleari iraniane, secondo quanto emerge da un sondaggio condotto da Reuters/Ipsos.

In particolare, il 56 per cento degli interpellati si sono detti favorevoli, mentre il 39 per cento del campione ha espresso parere opposto.

Le cifre cambiano leggermente nel caso che il raid causasse un prevedibile aumento dei prezzi della benzina, un argomento particolarmente sensibile per l'opinione pubblica americana: il 53 per cento sarebbe comunque a favore, contro 42 per cento.

La ricerca mostra inoltre che il 62 per cento degli americani sarebbe dalla parte di Israele se il governo israeliano decidesse, per lo stesso motivo, di condurre un raid militare in Iran.