Sonnambulo esce di casa a -20 gradi di notte, morto bimbo di 4 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 marzo 2018 7:35 | Ultimo aggiornamento: 2 marzo 2018 9:21
sonnambulo notte muore

Sonnambulo esce di casa a -20 gradi di notte, morto bimbo di 4 anni

ROMA – Un bimbo di 4 anni aveva solo il pigiamino quando è uscito in strada a meno 20 gradi, fuori dalla porta di casa era pieno di neve e ghiaccio, una condizione in cui era impossibile sopravvivere. Il piccolo, Bogdan, è stato ritrovato solo alcune ore dopo completamente congelato.

Il dramma è avvenuto nella regione di Krasnoyarsk, nella Russia siberiana centrale, e in particolare nel remoto villaggio di Yaga, nel distretto di Uzhursky. Non sono state ancora accertate le cause che possano aver spinto il piccolo ad uscire di casa, soprattutto come mai i genitori non si siano accorti di nulla.

L’allarme è scattato la mattina alle 6, quando la mamma si è accorta che il piccolo non era a letto, si è messo a cercarlo e non trovandolo ha chiamato la polizia che ha trovato il bambino senza vita nella neve. Sembra che il bimbo avesse avuto già due episodi di sonnambulismo, ma non era mai accaduto nulla.