“Sono sopravvissuto all’11 settembre e al Bataclan”

di Redazione blitz
Pubblicato il 22 Novembre 2015 15:31 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2015 15:31
"Sono sopravvissuto all'11 settembre e al Bataclan"

I due attentati, l’11 settembre e il Bataclan

ROMA – Sopravvissuto a due degli attacchi terroristici più gravi della storia, Matthew, un americano di 36 anni, ha raccontato la sua storia al Telegraph.

Il ragazzo venerdì 13 si trovava all’interno del Bataclan di Parigi, dove si è compiuto il massacro più grande. “Ero lì per il concerto degli Eagles of Death Metal (QUI LE PAROLE DELLA BAND DOPO LA STRAGE) come tanti altri giovani – ha raccontato -. Sono riuscito a scappare approfittando del momento in cui hanno ricaricato i kalashnikov e una volta fuori mi sono accasciato sul marciapiede”.

Il ragazzo è stato salvato dal giornalista di ‘Le Monde’ che dalla sua abitazione era riuscito a filmare quello che succedeva fuori dal locale. Ma incredibilmente, Matthew l’11 settembre 2001 si trovava sotto le Torri Gemelle dove si sarebbe dovuto recare per un appuntamento di lavoro. Poco dopo uno degli aerei dirottati da Al-Qaeida si è schiantato. “Da non crederci, ma sono sopravvissuto”, ha raccontato ancora.

Il giornalista di Le Monde e Matthew si sono poi rincontrati tre giorni dopo in ospedale. A Le Monde Matthew ha raccontato di aver corso per metà Manhattan dopo aver assistito allo schianto, ma quello che ha visto al Bataclan è stato “mille volte peggio”.