Soyuz: atterraggio d’emergenza della navicella spaziale. Paura al decollo, ok gli astronauti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 ottobre 2018 11:50 | Ultimo aggiornamento: 11 ottobre 2018 12:31
Soyuz: atterraggio d'emergenza della navicella spaziale. Paura al decollo, ok gli astronauti

Soyuz: atterraggio d’emergenza della navicella spaziale. Paura al decollo, ok gli astronauti

ROMA – Ha avuto successo l’atterraggio di emergenza della navicella spaziale Soyuz, i due astronauti che si trovavano a bordo, il russo Alexei Ovchinin e l’americano Nick Hague, sono salvi. Lo riferiscono fonti citate dall’agenzia di stampa statale russa Ria Novosti, specificando che sono stati stabiliti i contatti con l’equipaggio. La navicella, diretta verso la Stazione spaziale internazionale (Iss), era stata costretta a tornare sulla Terra per un problema con un booster poco dopo il decollo da Baikonur.

A pochi minuti dal lancio è stato rilevato un problema a uno dei propulsori. Subito sono state disposte le procedure per l’atterraggio di emergenza dei due uomini a bordo, che sono atterrati nel Kazakhstan e che, ha dichiarato la Nasa, sono in buone condizioni.

(Foto ANSA)