Sparatoria Florida, uccide 5 persone e ferisce ostaggi: poi si arrende

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2019 23:39 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2019 23:56
Florida, sparatoria in banca: 5 morti, feriti e ostaggi. Rapinatore si arrende

Sparatoria Florida, rapinatore apre il fuoco in banca: 5 morti e diversi feriti

WASHINGTON – Un uomo ha aperto il fuoco nella SunTrust Bank di Sebring, in Florida, il 22 gennaio. Lo sparatore si è chiuso nella banca e ha trattenuto gli ostaggi, fino a quando non si è arreso dopo l’irruzione delle teste di cuoio degli Swat. Il bilancio è di 5 morti e diversi feriti.

Secondo le prime informazioni, il killer è un uomo di 21 anni che intorno alle 12.30 del 22 gennaio ora locale, le 18.30 in Italia, ha fatto irruzione nella banca e ha iniziato a sparare in un tentativo di rapina finito male. L’uomo ha ucciso almeno 5 persone e ha tenuto i presenti nella banca in ostaggio.

Poi l’irruzione delle teste di cuoio lo hanno portato alla resa ed è stato arrestato. Tutti gli ostaggi sono stati liberati e soccorsi.