Delitto di Natale a Salt Lake City: un uomo ucciso a colpi di pistola davanti a un tempio mormone

Pubblicato il 29 Dicembre 2010 5:35 | Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2010 20:41

Un uomo è stato ucciso dalla polizia fuori da un tempio mormone il giorno di Natale. Il delitto è avvenuto vicino alla città di Salt Lake City poco dopo mezzogiorno.

L’uomo, che non è ancora stato identificato, stava discutendo armato di pistola con un’altra persona nel parcheggio del tempio quando è giunta sul posto la polizia e lo ha subito intimato di lasciare l’arma da fuoco per terra. La persona in questione si è più volte rifiutata di obbedire alla richiesta della polizia, provocando la reazione di alcuni ufficiali che hanno sparato un numero non precisato di colpi, uccidendo l’uomo armato.

“Non è venuto incontro alle nostre richieste e per questo lo hanno sparato. Purtroppo, è morto”, ha detto uno dei tenenti di polizia della zona.

Non sono ancora note le ragioni per cui le due persone si siano scontrate generando quello che è successo o se le due persone già si conoscevano. Tutto quello che ci è dato sapere è che all’interno del veicolo della vittima sono state ritrovate armi da fuoco, spade e munizioni.