“Sposate mia figlia lesbica”: magnate di Hong Kong offre 65 milioni di dollari

Pubblicato il 26 settembre 2012 8:41 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2012 8:41
Cecil Chao e la figlia Gigi

Cecil Chao e la figlia Gigi

HONG KONG – Sessantacinque milioni di dollari all’uomo che sposerà sua figlia. Lesbica. Li ha offerti Cecil Chao, un ricchissimo immobiliarista di Hong Kong.

Cecil ha lanciato l’offerta dopo che si è diffusa la notizia (da lui smentita) che la bella figlia Gigi, 33 anni, aveva sposato la sua partner dopo sette anni di fidanzamento.

“Non m’importa se sia ricco o povero. La cosa importante è che sia generoso e di buon cuore”, ha detto Chao, 76 anni, al South China Morning Post.

“Gigi è una donna molto buona, con tante doti e bellezza. E’ legata ai suoi genitori, è generosa e fa volontariato”, ha aggiunto Chao, chiarendo che Gigi è “single”.

I matrimoni gay non sono riconosciuti a Hong Kong, la regione amministrativa speciale della Cina dove la società è molto conservatrice e l’omosessualità è stata depenalizzata solo nel 1991. Chao, molto noto nei circoli bene dell’ex colonia britannica, ama raccontare di aver avuto rapporti con 10.000 donne.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other