Squalo attacca, ragazzina lo colpisce col surf e vince duello

Pubblicato il 2 Febbraio 2010 18:27 | Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio 2010 18:28

Lydia Ward è la nuova eroina della Nuova Zelanda. La ragazzina, 14 anni, ha sconfitto uno squalo che l’aveva attaccata colpendolo con la sua piccola tavola da surf.

Lydia era in attesa di prendere un’ultima onda buona per il suo boogie board a Oreti Beach, vicino a Invercargill (Nuova Zelanda), quando ha calpestato una cosa scivolosa sul fondo del mare; «In un primo momento non ero affatto sicura di cosa si trattasse – ha detto la ragazzina – Io cercavo di dire a me stessa che si trattava solo un pezzo di legno. Poi ho visto la faccia di mio fratello e mi sono accorta di avere di fronte a me uno squalo».

«Credo mi abbia aiutata la scarica di adrenalina che ho sentito – ha proseguito Lydia – Così ho colpito forte con la punta della mia tavola e sono scappata via».

Lo squalo non si è perso d’animo e dopo un primo chok ha inseguito la ragazza, che però è riuscita a mantenere la calma e a portarsi in salvo e “fuori tiro” appena in tempo.