Sridevi Kapoor, il mistero della morte: “E’ annegata nella vasca e aveva una ferita profonda alla testa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 febbraio 2018 10:05 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2018 10:07
Sridevi Kapoor (foto Ansa)

Sridevi Kapoor (foto Ansa)

NEW DELHI – Sono ancora incerte le cause del decesso della regina di “Bollywood” Sridevi Kapoor, 54 anni, morta nella notte tra sabato e domenica 25 febbraio a Dubai.

I media dell’Emirato hanno rivelato oggi un particolare finora sconosciuto, e cioè che l’attrice, trovata immersa nell’acqua della vasca da bagno della suite dell’hotel dove viveva da giorni, aveva “una profonda ferita” alla testa. Le indagini sul suo decesso sono ora in mano ad un Pubblico ministero che ha interrogato ieri varie persone, ed anche a lungo il marito di Sridevi, il produttore Boney Kapoor che, a quanto sembra, è stato il primo a scoprire il cadavere.

Secondo una prima ipotesi la donna potrebbe essere scivolata e poi aver battuto la testa sulla vasca da bagno di marmo. E poi sarebbe morta annegata.

Il consolato indiano a Dubai attende da un momento all’altro i documenti che permetteranno il rimpatrio della salma, anche se fonti giornalistiche insinuano che il pubblico ministero, di fronte ai tanti dubbi sorti intorno alla morte, potrebbe ordinare una seconda autopsia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other