Starbucks: accesso free a tavoli e bagni anche senza consumare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 maggio 2018 13:32 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2018 13:32
Starbucks: accesso free a tavoli e bagni anche senza consumare

Starbucks: accesso free a tavoli e bagni anche senza consumare

ROMA – Il danno d’ immagine seguito con il brusco allontanamento di due giovani afro-americani da una caffetteria di Filadelfia (portati via in manette dalla polizia) ha convinto Starbucks a cambiare politica aziendale. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Chiunque può entrare nei suoi store anche senza consumare.

“QUALSIASI persona entri nei nostri spazi, inclusi patii, caffetteria e bagni, indipendentemente dal fatto che abbia consumato, viene considerata un cliente”, recita la nota del gruppo leader mondiale del settore. Il cambiamento riguarda le ottomila caffetterie in territorio Usa. Finora, erano i responsabili delle caffetterie che potevano autonomamente decidere per l’allontanamento di chi entrava senza consumare.

Intanto Rashon Nelson e Donte Robinson, i due ragazzi coinvolti nell’incidente di aprile, si sono accordati con Starbucks per un risarcimento in denaro: “Li voglio ringraziare – ha dichiarato l’amministratore delegato Kevin Johnson – per la loro disponibilità alla riconciliazione. Noi continueremo a intraprendere delle azioni che possano riparare quanto accaduto e che rispecchino valori e visione dell’azienda che noi vogliamo essere”.