Stazione Spaziale Internazionale, scattato allarme per perdita di pressione

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 30 agosto 2018 16:12 | Ultimo aggiornamento: 30 agosto 2018 16:12
Stazione spaziale internazionale, perdita pressione e scatta allarme

Stazione Spaziale Internazionale, scattato allarme per perdita di pressione

ROMA – Allarme a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, Iss, per una perdita di pressione a bordo. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] A dare l’annuncio è la Nasa sul suo blog, sottolineando che gli astronauti non sono in pericolo e che stanno lavorando per ripristinare la situazione.

L’agenzia spaziale americana sul blog spiega che i membri dell’Expedition 56 si sono trovati davanti ad una perdita di aria a bordo, ma data l’assenza di pericolo immediato gli è stato consentito di continuare a dormire. Al loro risveglio i controllori di volo del Mission Control Center di Houston e del Russian Mission Control Center vicino Mosca hanno iniziato a lavorare a procedure per provare a determinare l’ubicazione della perdita.

L’equipaggio formato dal comandante Drew Feustel, gli ingegneri di volo Ricky Arnold e Serena Auñón-Chancellor della NASA, Alexander Gerst dell’ESA, ed Oleg Artemyev e Sergey Prokopyev di Roscosmos si è poi riunito nel segmento russo della stazione effettuano controlli estesi e trovando la perdita proprio nell’avamposto russo. Il monitoraggio dunque prosegue e anche i lavori per risolvere la situazione.