Usa. Intensificate le misure di sicurezza per la maratona di Boston

Pubblicato il 28 febbraio 2014 11:26 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2014 11:26
La maratona di Boston

La maratona di Boston

USA, BOSTON – Gli organizzatori della maratona di Boston hanno intensificato le misure di sicurezza in vista della gara, l’anno scorso teatro di un terribile attentato da parte di due fratelli ceceni, che hanno causato la morte di tre persone e il ferimento di altre 264.

La Boston Athletic Association ha fatto sapere che il prossimo 21 aprile, in occasione della corsa, gli atleti non potranno portare con sè borse o zaini, ma potranno sistemare i propri effetti personali in sacchetti trasparenti forniti dagli organizzatori.

Dzokhar Tsarnaev, il più giovane dei due attentatori, se verrà riconosciuto colpevole, potrebbe essere condannato alla pena capitale. Il fratello maggiore Tamerlan è invece morto nello scontro a fuoco con la polizia.