Lo fotografa mentre si masturba, la stupra nel parco di giorno…lei ha 73 anni

Pubblicato il 14 settembre 2012 2:06 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2012 2:07

central parkNEW YORK – Una donna di 73 anni è stata stuprata in pieno giorno a Central Park, a New York. Della serie, non si può andare in giro tranquilli nemmeno da anziani.

La donna, di cui non si conosce il nome, è stata violentata da un uomo di 40-50 anni mentre faceva birdwatching. Un passante l’ha vista in terra quando il suo assalitore se n’era già andato e ha avvisato la polizia.

Lo stupro sembra essere una vendetta da parte di un uomo che l’anziana aveva già pizzicato a masturbarsi nel parco giorni prima e che aveva fotografato. Quando era accaduto lui le aveva intimato di cancellare la foto e l’aveva inseguita ma lei era riuscita a scappare. Quando poi giorni dopo l’ha rincontrata l’avrebbe placcata dicendole “Mi riconosci?”, l’avrebbe stuprata e le avrebbe rubato lo zaino che conteneva la macchinetta fotografica.