Sud Sudan: “Nuovi raid sudanesi nella notte”

Pubblicato il 28 Marzo 2012 10:31 | Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2012 10:42

GIUBA – L'aviazione sudanese ha condotto nella notte un raid nello Stato di Unita', in territorio del Sud Sudan, ma nessun combattimento a terra e' stato segnalato. Lo ha detto all'Afp il ministro dell'Informazione di Unita', Gideon Gatpan, aggiungendo di non avere ancora un bilancio degli scontri, che ieri e lunedi' hanno opposto i due eserciti, e dei bombardamenti sudanesi.

''Stamani i combattimenti a terra sono cessati ma gli aerei sudanesi hanno di nuovo bombardato verso l'una di notte. Il bombardamento e' stato a Panakwach, a 35 km da Bentiu'', capitale dello Stato di Unita', ha detto Gatpan. ''Ci sono ancora tensioni e i nostri soldati si preparano a un eventuale nuovo assalto'' terrestre delle forze sudanesi, ha precisato, dicendo di attendersi anche nuovi raid aerei.

L'esercito sudanese aveva assicurato ieri sera che nella zona dei combattimenti era tornata la calma e che le sue forze ''controllavano totalmente'' la zona petrolifera di Heglig, contesa tra i due Paesi, che le forze sud-sudanesi avevano detto di aver conquistato lunedi'. Gatpan ha dichiarato di non essere in grado di confermare questa informazione.