Sudafrica: a processo l’erede di Mandela per il canto “Spara ai boeri”

Pubblicato il 19 Aprile 2011 14:50 | Ultimo aggiornamento: 19 Aprile 2011 14:50

ROMA – Sotto processo per razzismo in Sud Africa l’erede politico di Nelson Mandela. Julius Malema, controverso leader del movimento giovanile dell’African National Congress (Anc), si deve difendere in tribunale dall’accusa di “razzismo” per aver cantato l’anno scorso “Spara ai boeri”, il canto che fu simbolo della lotta dei neri contro i bianchi in Sudafrica.

AfriForum, un’organizzazione di boeri, l’aveva presa male e aveva chiesto inutilmente le scuse da Malema.