Il suicidio da milioni di like: Logan Paul posta video di cadavere penzolante in Giappone

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 gennaio 2018 10:13 | Ultimo aggiornamento: 4 gennaio 2018 10:13
suicidio-logan-paul

Il suicidio da milioni di like: Logan Paul posta video di cadavere penzolante in Giappone

ROMA – Il suicidio da milioni di like: Logan Paul posta video di cadavere penzolante in Giappone. L’attore e blogger da milioni di click Logan Paul stavolta l’ha fatta grossa, forse dilapidando il capitale di ammirazione tra gli adolescenti che gli consente di intascare milioni di dollari in pubblicità quale re dei social.

Incurante delle conseguenze e con un cinismo da far rabbrividire, Logan ha postato il giorno di Capodanno l’immagine di un corpo senza vita penzolante da un albero, quello di un giovane suicida giapponese nella foresta di Aokigahara, ai piedi del Monte Fuji.

Tristemente nota come la “foresta dei suicidi”. Logan, insieme a due amici, stava scalando il Fuji quando si è imbattuto nel cadavere: la decisione istantanea di riprendere la scena ha rivelato non solo il macabro spettacolo, ma anche l’insensibilità raggelante dei tre. Sghignazzi, prese in giro: “Questo qui non mi sembra messo bene”, e giù  risate, a beneficio di 6 milioni – 6 milioni – di spettatori allibiti e choccati. Per 32 ore di seguito, prima della rimozione del video dell’orrore.

Di fronte alle critiche veementi (il più duro l’attore di Breaking bad, Aaron Paul) Logan prima è rimasto in silenzio, poi un paio di giorni dopo ha postato delle scuse che sono suonate ridicole quando ha precisato di voler aprire un dibattito per la prevenzione sui suicidi. Chissà se i 15 milioni di followers su YouTube continueranno a ridere con lui…