Svelato il mistero del cubo di Rubik, la soluzione in 20 mosse

Pubblicato il 12 agosto 2010 13:57 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2010 15:47

Il mistero del cubo di Rubik è stato svelato. Ben 30  anni per scoprirlo, ma alla fine il risultato è chiaro: tutte le possibili combinazioni del famoso cubo di Rubik, che ha fatto ammattire grandi e piccini almeno una volta nella loro vita, possono essere risolte in un massimo di 20 mosse. A spiegarlo è la rivista New Scientist.

Alcuni ricercatori hanno combinato la forza di calcolo di Google con alcune intuizioni matematiche per controllare tutti i 43 quintilioni di possibili posizioni del cubo. Un’impresa che gli ha consentito di risolvere il grande mistero del cubo di Rubik. ”Il principale risultato era trovare un modo per risolvere così tante posizioni, tutto d’un tratto, in modo veloce”, spiega Tomas Rokicki, programmatore di Paolo Alto.

Per riuscirci Rokicki e il suo gruppo si sono serviti di quella branca della matematica chiamata ‘teoria dei gruppi’. Prima hanno diviso l’insieme di tutte le possibili configurazioni di partenza in 2,2 miliardi di serie, ognuna della quali conteneva 19,5 miliardi di configurazioni, considerando come queste possono rispondere a un gruppo di 10 possibili movimenti.

Questo raggruppamento ha permesso ai ricercatori di ridurre il numero di combinazioni ‘solo’ a 56 milioni, sfruttando le varie simmetrie del cubo e sviluppando cosi’ un algoritmo che ha velocizzato questo processo e consentito di provare un miliardo di cubi al secondo.